Riqualificazione piscina comunale di Cortina

Consulenza allo studio di fattibilità per la riqualificazione degli impianti meccanici ed elettrici ed interventi di efficienza energetica della piscina comunale di Cortina.

Il Comune di Cortina, con il patrocinio del Commissario Straordinario di Cortina 2021, ha deciso per la riapertura al pubblico dello storico centro natatorio. La consulenza alla società Pooleng riguarda lo studio di fattibilità per la progettazione degli impianti e per l’efficientamento energetico, volto al generale riammodernamento funzionale della piscina Comunale di Cortina, situata in località Guargnè. Infatti, lo stato di consistenza dell’immobile, è caratterizzato da condizioni di generale vetustà ed obsolescenza richiedendo pertanto significativi interventi di recupero edilizio. Con il recupero della funzionalità originaria della struttura si rendono auspicabili quindi anche valutazioni energetiche ed impiantistiche volte al ridotto impatto ambientale. Lo scopo degli interventi previsti è quindi quello di riformare l’importante complesso natatorio, come era in origine, che comprenderà spazi wellness e solarium, area ristorazione ed attrazioni acquatiche, il tutto razionalizzando le fonti primarie di energia impiegate e impiegando risorse energetiche e tecnologie affini al contesto ambientale cui la struttura è inserita. L’intervento di riqualificazione del centro natatorio prevede quindi una superficie pari a 1900mq di vasche sportive, la realizzazione di aree ristorazioni interne ed esterne, 800mq di tra zone relax e vasche ludiche interne ed esterne, 1000mq di spazi wellness e 350mq di zona solarium esterna.

progettazione:

fasi progettuali:

committente:

Logo studio di architettura e ingegneria Pooleng

avanzamento:

100%

Completato

ARCHITETTONICO:

Logo studio di architettura e ingegneria Pooleng

ANNO:

0